Dicono di noi

Carissima Associazione,

è sempre immenso il piacere che provo nel ricevere il Vostro giornalino che leggo e conservo con orgoglio e gelosia.

Ammetto anche di commuovermi ogni volta che vengono pubblicati i disegni di questi meravigliosi Bambini, delle buone notizie dei loro importanti traguardi e grandissime vittorie.

Ricordo sempre le giornate trascorse nel Settembre e Ottobre 2003 in reparto accanto al mio piccolo Michele, ai vostri sorrisi sempre pronte ad aiutare tutti anche solo con uno sguardo o una parola di conforto ,  piccoli gesti molto importanti per chi soffre, siete splendidi angeli azzurri,disponibili ad offrire il Vostro fondamentale  sostegno, GRAZIE.

Anche il mio piccolo Michele è un bellissimo angioletto che veglia ogni giorno i suoi due fratellini e tutti gli amici sfortunati come lui, non è semplice vedere un figlio aprire gli occhi e morire senza neanche il tempo di una ninna-nanna, ma bisogna guardare avanti e accettare ciò che ci viene dato.

Ora  sono un felice papà di Mattia 7 anni il 20 Dicembre e di Emma 2 anni compiuti il 26 novembre, porta il nome della splendida infermiera del reparto di Cardiochirurgia, che con tanto affetto,seguì giorno dopo giorno la permanenza in reparto del mio cucciolo.

Colgo l’occasione per augurare a Tutti  un felice Natale che porti molta serenità e meno sofferenza, ancora un grazie per il Vostro splendido lavoro, non mancherò mai di dare il mio piccolo contributo per sostenere questa bellissima realtà.

Un abbraccio a tutti i bimbi.

M. C.